Di seguito vi esporrò le principali cure naturali per poter agire sulla causa del disturbo delle verruche, ma intanto entro nel dettaglio

Le verruche sono tumori epiteliali benigni di origine virale ( Papilloma virus , HPV), trasmesse per contagio diretto o indiretto

In genere sono più frequenti nei bambini e meno in età senile. Le verruche si distinguono a seconda di come si presentano in:

  • volgari o comuni
  • palmari
  • piane
  • filiforme
  • senili

Si localizzano preferibilmente sul dorso delle mani, alle piante dei piedi e nel contorno ungueale

Le cause:

La trasmissione avviene per contagio diretto o indiretto, favorite da escoriazioni e deficit immunitario, con un tempo di incubazione che va da 2 a 6 mesi.

GEMMOTERAPIA E FITOTERAPIA

FICUS CARICA

La gemmoterapia viene in aiuto con questi 2 rimedi:

  • Vitis vinifera MG 1DH > 50 gocce a colazione. 
  • Ficus carica MG 1DH > 50 gocce a pranzo.

Esistono anche altri gemmoderivati ma questi sono i principali. Vanno sempre valutati assieme al terapeuta e alle circostanze di base momentanee della persona

I fitoterapici consigliati sono:

  • Thuya occidentalis L. (Tuia) Pomata (al 4%): 2 applicazioni al dì (mattina e sera); TM : toccature locali al mattino e alla sera.

In questo caso ho indicato sia la tintura madre che la pomata

  • olio di tee tree è un valido aiuto e sostegno alla risoluzione (applicare mattina e sera 5 gocce per applicazione)

I FIORI DI BACH VENGONO IN AIUTO

Come ricordo sempre i fiori di bach sono sempre un ottimo alleato per affrontare i vostri momenti di squilibrio sotto ogni punto di vista:

  • mentale
  • emotivo
  • fisico
  • animico

In questo caso possono essere di aiuto:

CRAB APPLE
  • Crab Aplle > Per il senso di pulizia e purificazione.
  • Vervain > Per la tendenza all’espansione. 
  • Holly > Per l’eruzione cutanee.

…LA PAROLA AI CRISTALLI E LA LETTURA DELLA MEDICINA CINESE

Come già sapete utilizzo anche i cristalli per aiutare l’equilibrio e il benessere delle persone con la cristalloterapia.

In virtù di questo vi consiglio l’occhio di tigre che aiuta a ridurre la dimensione della verruca se applicata per almeno 30 minuti al giorno sulla zona interessata

OCCHIO DI TIGRE

Secondo la medicina tradizionale cinese la presenza di verruche indica un deficit di energia nel fegato quindi riconducibile all’elemento LEGNO.

La verruca è un segno molto particolare che denotano lo squilibrio di una delle funzioni specifiche del fegato e a cascata, degli organi ad esso connesso.

Sara D’agostini

Dott.ssa in ecologia – praticante di Alchimia Trasformativa, scrittrice, Naturopata, Floriterapeuta (fiori di Bach), Cristalloterapeuta, Riflessologa plantare (integrata), autodidatta, Pranic Healer e Operatore olistico/ Spirituale


twitter: @medicinacineseS

 © RIPRODUZIONE RISERVATA- © TUTTI I DIRITTI RISERVATI
note legali – consultare le note legali e informative, presso questa sezione