Le emozioni sono manifestazioni della macchina biologica che vi consentono di riconoscervi come ANIME e di avviare il processo di consapevolezza.

Molto spesso però non vi accorgete di questo e giudicate giuste o sbagliate le emozioni che provate. In realtà non le provate voi, bensì la macchina biologica o apparato psico- fisico che utilizzate per vivere su questo pianeta.

Dovete provare a immaginare che il corpo, la mente e le emozioni siano strumenti a servizio dell’anima.

Vi faccio notare che non siete qui per trovare lavoro, comprare casa e avere una famiglia, questo semmai è un effetto collaterale dell’identificazione con l’anima. Siete qui per evolvere come anime.

Vi chiederete: che significa? vuol dire fare un lavoro interiore che vi risvegli al vostro Se più profondo. Significa iniziare a vivere per ciò che che siete e non per tutte le strutture mentali, emotive e fisiche che avete assorbito con i condizionamenti del passato.

Come terapeuta olistica posso facilmente dire che le emozioni superiori sono collegate ai chakra alti: 5°- 6° e 7° chakra, mentre quelle inferiori ai primi 4 chakra.

Come applicazioni di alchimia trasformativa invece vi dico: è vero che ogni chakra ha una propria energia ma è pur vero che la gestione dei corpi è compito dell’anima.

I corpi non gestiti o male gestiti impediscono l’identificazione con l’anima. Per approfondire questo tema vi riconduco a un altro mio articolo sull’alchimia trasformativa.

Ogni emozione è un occasione per prendersi cura di se e per sviluppare qualità animiche. Ciò che ancora non è stato trasmutato emergerà inesorabilmente per ‘essere visto’ e mutato.

Siete pronti a farlo? mi auguro di si. I tempi accellerano, cè bisogno di coscienza e consapevolezza.

Abbiate il coraggio di iniziare a costruire chi siete veramente.

Le emozioni superiori come l’apertura del cuore, si possono vivere con un esperienza diretta oppure attraversando i fuochi inferiori.

I fuochi inferiori consentono la trasmutazione delle energie o emozioni dall’ottava bassa in energia e emozioni all’ottava alta.

anche in questo caso sono coinvolti i chakra ma non solo: le energie che essi rappresentano e entra in gioco poi il lavoro su di Se.

Le emozioni sono fuoco alchemico fondamentale per questa trasmutazione.

Cosa accade quando si lavora su un emozione cosiddetta ‘negativa’ quale: rabbia, ingiusta, dolore, rancore, frustrazione, disagio, paura, ecc?

Quando emergono queste emozioni vanno osservate in presenza. Questo processo, così apparentemente semplice ma complesso per una coscienza addormentata, permette la trasmutazione dal piombo in oro.

L’attrito dato dalla presenza fa sì che il FUOCO agirà sugli atomi sottili (che compongono i corpi sottili) della sostanza emotiva che compone l’emozione di rabbia, dolore, ecc.

Tali atomi si trasformano e si produce così il CORPO DELL’ANIMA o corpo causale, ovvero un nuovo corpo.

Questo corpo si cristallizza, ovvero non può mutare più o ‘retrocedere’ energeticamente.

Dunque converrete con me che tutte le emozioni sono occasioni evolutive.

Cosa avete da fare di meglio se non prendervi cura di voi e avere accesso ad energie vibrazionali più elevate in modo da iniziare a vedere la bellezza nel mondo?

A voi la riflessione.

Chiudo con una citazione di un autore e conferenziere a cui sono molto grata: Salvatore Brizzi

”Mentre lavoriamo con la nostra inamovibile e instancabile presenza sulle manifestazioni emotive, possiamo lavorare anche sul piano mentale sostituendo questi modi di pensare con altri, più utili per il nostro lavoro:

«Se non sopporto una persona (compresa me stessa) o una situazione, quella persona e quella situazione non c’entrano. Il brutto e lo sbagliato fanno parte d’un mio difetto di percezione. La verità, sugli altri e su me stessa, mi può essere comunicata solo dalla visione del Cuore”

Buon lavoro su di voi!

Sara D’agostini

Dott.ssa in ecologia – praticante di Alchimia Trasformativa, scrittrice, Naturopata, Floriterapeuta (fiori di Bach), Cristalloterapeuta, Riflessologa plantare (integrata), autodidatta, Pranic Healer e Operatore olistico/ Spirituale


twitter: @medicinacineseS

 © RIPRODUZIONE RISERVATA- © TUTTI I DIRITTI RISERVATI
note legali – consultare le note legali e informative, presso questa sezione