Curare le cause e non l’effetto delle malattie

Ogni malattia ci parla ed è il linguaggio che utilizza il corpo per parlarci.

quindi la cosa più utile da fare è quella di ascoltare ciò che i sintomi ci vogliono comunicare e cercare di lavorare sulla causa e non sull’effetto.

attraverso al riflessologia plantare possiamo trasformare la causa che scatena il disturbo stesso.

le cause possono essere di topo emotivo, mentale e manifestarsi sul piano fisico.

sta di fatto che attraverso il massaggio zonale del piede andremo a lavorare sul sistema ormonale, nervoso e a cascata su tutti gli organi.

cosi possiamo tirare fuori da noia anche i disagi emotivi, mentali o animici per farli emergere, vederli e TRASFORMARLI in una cura vera e propria per noi.

I benefici della riflessologia, parte II

…..continuo qui la seconda parte della sezione…..

la riflessologia plantare o massaggio zonale del piede, permette di lavorare sia sugli stati emotivi che organici del corpo.

un cliente mi dice di aver ritrovato la regolare minzione solo dopo un trattamento. E’ possibile che nel nostro corpo, per le condizioni esterne e interne che ci condizionano, possano crearsi dei blocchi energetici.

I blocchi energetici impediscono agli organi di funzionare al 100%.

anche su me stessa ho testato la riflessologia plantare e ho risolto la causa dell’ipertiroidismo con circa 6 trattamenti.

lavoriamo sulla causa e non sull’effetto di un disturbo

Il massaggio zonale permette di identificare i punti riflessi e ‘dolenti’ sui quali poter lavorare ad ogni trattamento.

per ciascun cliente verrà stabilito un programma preciso e personalizzato a seconda delle esigenze e alle eventuali patologie del momento.

un altro cliente, sul quale ho applicato la tecnica metamorfica, mi comunica che ha ‘sentito’ dei rilasci energetici, lavorando sulla fase di gestazione inerente la sua nascita.

infatti con questa tecnica è possibile lavorare sulle diverse fasi di: gestazione, gravidanza e nascita della propria vita…identificando traumi e/o gioie.

I benefici della riflessologia plantare parte I

Diverse persone a cui ho praticato la riflessologia plantare hanno riscontrato benefici differenti, in base ai loro stati emotivi del momento e ad eventuali disagi fisici che risentono.

Ad esempio, un cliente mi dice di provare ansia per ciò che gli aspettava di vivere. Ho eseguito il trattamento e ha riportato uno stato di benessere e rilassamento fisico mentale ed emotivo. Ciò gli ha permesso di affrontare al meglio ciò che stava vivendo e che temeva di non riuscire a portare a termine.

Un altro cliente soffre di un importante malattia cronica che mi confida. Dopo vari trattamenti si sente meno stanco e più lucido per vedere la sua malattia come un occasione di crescita e non come una sconfitta.

La riflessologia plantare aiuta anche gli stati emotivi delle persone a stare bene.

Questo può comportare una maggiore presa di consapevolezza di se.