Il bruxismo è un digrignamento involontario dei denti che può portare a diversi disturbi, anche piuttosto fastidiosi:

  • indolenzimento della zona mascella- mandibola,
  • dolore alla testa,
  • infiammazione delle gengive
  • disturbi legati all’apparato vestibolo mandibolare

E’ una condizione abbastanza frequente che dipende dall’involontaria contrazione dei muscoli della masticazione. Si verifica in prevalenza di notte

…le possibili cause…

Studi scientifici hanno indicato numerosi fattori, che spesso possono concorrere a provocare il disturbo, tra i quali ansia e stress, problemi emotivi e psicologici, disturbi del sonno, un disallineamento delle arcate dentarie (malocclusione), risposta muscolare, cervicalgia.

Questo vale anche per i bambini che digrignano i denti per alleviare il dolore di un’otite o del mal di denti. 

…la parola alla riflessologia plantare integrata…

Con la Riflessologia plantare integrata si affrontano i disagi anche dal punto di vista psichico e spirituale; si lavora direttamente sul piano fisico e indirettamente su altri piani (mentale, emotivo, spirituale).

E’ una tecnica antica millenni, molto utile per trasformare i disturbi di tipo psico- emotivo da cui hanno origine i disturbi di carattere fisico.

è possibile agire sui piani più sottili, entrando in contatto diretto con il livello energetico della persona che si affida al terapeuta.

Per il bruxismo andrò a lavorare anche sul plesso solare riflesso nei piedi, per consentire alla persona il rilassamento totale e l’abbandono.

Attraverso la respirazione profonda vado ad accompagnare il trattamento riflesso

…cosa rappresentano i denti in medicina cinese tradizionale?…

andrò poi a trattare i punti psichici, rappresentati dai denti, alla persona che è pronta al cambiamento, per sciogliere i blocchi energetici

Sui piedi sono inoltre riflessi i cosiddetti punti psichici: si trovano su ciascun dito e determinano il contesto psico-mentale attuale della persona.

inoltre i denti sono molto importanti in medicina cinese tradizionale perchè ciascun dente è correlato al meridiano che passa per il dito del piede su cui è rappresentato.

i denti e i meridiani….

al primo dito del piede ,ovvero l’alluce, è connesso il meridiano del FEGATO, al secondo dito, è connesso lo stomaco e così via…

il trattamento per affrontare il bruxismo prevede sia un approccio emotivo/spirituale, che fisico.

come detto si andrà a lavorare su diversi piani e come sempre, si lavora sulle cause e non sugli effetti di ciò che ci si presenta.

sarà interessante il colloquio conoscitivo che impronto con la persona e che mi consentirà di comprendere le motivazioni inconsce che spingono la persona a stressarsi oltre modo.

come in tutti i trattamenti, per affrontare un disequilibrio fisico agirò su diversi punti riflessi che sono connessi all’organo interessato.

Effettuo il trattamento completo su ciascun organi ‘di base’, come previsto dai 5 elementi della medicina cinese eppoi mi sposterò sull’IPOFISI e sul diaframma.

infine tratterò muscoli specifici che andranno ad aiutare il rilassamento dei muscoli pellicciai del viso.

il bruxismo e i chakra….

posso agire sui 3 chakra ‘alti’, sia con i punti riflessi del piede che andando a ‘lavorare’ alla pulizia dei chakra sui punti diretti a cui sono collegati.

in genere i denti sono connessi al chakra della gola e quindi della comunicazione.

il digrignamento dei denti avviene principalmente durante la notte, dove emerge il lato più inconscio e talvolta oscuro di noi.

Quel lato spesso scomodo che va fatto emergere per poi poterlo trasformare in forza vitale per l’uomo

i sogni sono una grande risorsa a disposizione dell’uomo che permette l’emergere del lato inconscio che l’uomo nasconde anche a se stesso.

a far da corollario a tutto questo, ci sono anche i fiori di Bach che lavorano su piani differenti dal solo piano fisico-istintivo

la trasformazione perciò è totale perchè TUTTO è UNO e UNO è TUTTI!!

…la parola alla METAMEDICINA…

perchè digrigno i denti? cosa vuole dirmi il mio inconscio e cosa posso comprendere da questo evento?

Come scrivo nella maggior parte dei miei articoli, vi elenco di seguito le domande da porsi nel caso di bruxismo

  • nutro un senso di rabbia perchè sono stato sfruttato, manipolato o perchè qualcuno si è approfittato di me?
  • ho l’impressione di prendere sempre le decisioni sbagliate?

queste riflessioni servono per aprire un portale nella profondità di ciascuno di voi e affidarsi alla vita e all’universo con tutto l’amore possibile.

ricordatevi sempre che nulla accade a caso…se volete approfondire le tematiche che sviluppo in tutti i miei articoli, potete far riferimento alla bibliografia che ho inserito sul mio blog.

….bruxismo e cristalloterapia….

Come sapete, per me le pietre sono delle vere e proprie compagne di vita messe a disposizione dalla natura per sostenere l’essere umano e aiutarlo a trasformare i dolori e i ‘limiti’, in virtù.

Affidiamoci dunque alla cristalloterapia

Di seguito vi indico le pietre che suggerisco per allentare la tensione della cavità orale e consentire all’appartao psico- fisico di rilassarsi e tirare fuori l’eventuale frustrazione, in modo diversi:

  • ambra
  • fluorite

Sara D’agostini

Dott.ssa in ecologia – praticante di Alchimia Trasformativa, scrittrice, Naturopata, Floriterapeuta (fiori di Bach), Cristalloterapeuta, Riflessologa plantare (integrata), Autodidatta, Pranic Healer e Operatore olistico/ Spirituale


twitter: @medicinacineseS

 © RIPRODUZIONE RISERVATA- © TUTTI I DIRITTI RISERVATI
note legali – consultare le note legali e informative, presso questa sezione